Lilypie - Premature Baby

lunedì 1 aprile 2013

Frase ad effetto strano


Stamattina mia cognata arriva a casa mia e mi dice:
"Vado a trovare tua figlia, vieni con me?".

Beh volete sapere una cosa??
Non ci sono arrivata subito al significato di questa frase, non so se per incoscienza o perchè era la prima volta che sentivo questa frase o se la mia mente non voleva capire.
Lei sa che io non riesco ad andare da sola al c@@@@@@o e quindi con estrema solidarietà e tenerezza voleva accompagnarmi.
Io non ce la faccio proprio ad andare a cambiare i fiori, solo l'altro giorno sono andata a metterle dei tulipani gialli e bianchi con mia nonna.
Saperla con la mia bisnonna diventata angioletto alla veneranda età di 94 anni e nata l'11 gennaio come lei mi intenerisce il cuore ma vederle lì insieme, lontane di 4 generazioni ma insieme, mi offusca la vista e la mente.

Sarà perchè io so che lei è nella sua nuvoletta, la sua anima è in tutt'altro posto e lei è lì su che mi guarda e vede attraverso i miei occhi ed è sempre abbracciata a me. Avete presente il telo che alcune mamme hanno attorno alla vita e che serve per sorreggere il loro cucciolo? La mia piccola Maya è attorcigliata a me propriò così.
Vorrei aggiungere tanti piccoli particolari ma non vorrei rattristare troppo voi che passate di qua e voi care mie lettrici assidue. Se volete voi sapere altri dettagli su questo tema esprimetelo nei commenti e sarete accontentate.

15 commenti:

  1. Ciao cara...ogni volta che ti leggo mi dai un'emozione...davvero..
    tu devi scrivere per te, cio' che ti va...fregatene di rattristare gli altri...al max passano al blog successivo. ;)
    che bella ,l'immagine della tua piccola attorcigliata a te...
    e ti credo che ti fa strano l'idea di andarla a trovare li' dove sta la tua bisnonna...ma come dici tu, lei e' intorno a te, sempre
    e ti guarda, e ti sorride, sono sicura
    darling

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa un grande piacere regalarti emozioni, spero positive e non tristi cara darling..grazie per non aver nominato nemmeno tu quel posto.Sei sempre tanto carina con me. Notte e un abbraccio

      Elimina
  2. Franci mi emozioni sempre. Ti abbraccio forte e un pensiero dolcissimo per Maya

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere Anto che passi sempre da me..ricambio l'abbraccio

      Elimina
  3. Sono sicura che e' proprio li dove hai detto tu. Ti abbraccio sempre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi piace la tua sicurezza e grazie per il tuo abbraccio..

      Elimina
  4. Ho perso mia mamma nel 2005 e ancora faccio fatica ad andarla a trovare, immagino la tua difficoltà, soprattutto perché Maya era ed è una parte di te...Ma sai che non è necessario recarti là, per niente, tu ce l'hai nel cuore e nello spirito.
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Moky cara io ho perso mia mamma, la mia adorata mamma il 25 marzo 2011 e ogni volta che vado a trovarla mi basta vedere la sua foto intensamente per piangere con disperazione e ho quindi deciso che ci vado solo poco perché lei non è lì ma è un cielo su una stella.
      Ora che Maya e lei non ci sono più spero siano insieme e che mia mamma si prenda cura di lei al posto mio..bacio

      Elimina
    2. <3 Sarà sicuramente così!!!

      Elimina
  5. Per anni sono andata a trovare il mio papà ed il mio amico al cimitero.Passavo lì delel ore. Era il mio posto, il mio rifugio. Poi ho capito. Non erano lì. Erano con me. Altrove. Ogni giorno. Ogni momento. E li potevo trovare ovunque. Ho imparato. Maya è in ogni dove, in ogni cosa che fai, in ogni pensiero. Non può che seere così.
    Ti abbraccio forte.
    Te e lei aggrappata a te. Sempre.
    Raffaella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Raffaella ognuno vive quel posto a suo modo e se tu ti sentivi di stare lì per ore era giusto che tu lo facessi per digerire il tuo dolore. Ora lo stai vivendo in modo diverso. Ma è importante per me viverlo come fa meglio a noi stesse.

      Elimina
  6. sono daccordo con darling...scrivi tutto quello che ti va, in fondo i blog sono angoli virtuali di noi stessi, quindi devono rispecchiare quello che siamo e quello che proviamo....se a qualcuno non va di leggere cambierà blog.

    RispondiElimina
  7. Hai ragione Lisa ed è quello che farò..grazie per le tue care parole

    RispondiElimina
  8. Ciao Francesca, grazie per essere passata e per condividere il tuo percorso! Ti ammiro sai? Ammiro la tua capacità di esternare il tuo dolore con delicatezza, ma anche franchezza. Credo che abbia fatto la scelta giusta, aprendo questo blog. La scelta giusta per te e per affrontare quello che ti è successo. Chi non vuole leggere, vada da un'altra parte!

    RispondiElimina